Riassunto di Tanya Rosh ‘Chodesh Tevet – * Likoutei Amarim * – Capitolo 4 (continua) Fino ad ora è stato spiegato che l’anima divina possiede tre indumenti che sono: pensiero, parola e azione, tutti e tre sottoposti al servizio di D-O … Admour Hazaken ora spiega che sebbene siano chiamati “vestiti”, non si deve dedurre che si tratta di meri abiti tradizionali che hanno la qualità di essere inferiori a quelli che li indossano, i vestiti dell’anima, sono superiori ad essa. In effetti, la Torah e le Mitzvot sono intrinsecamente legate a D-o che ha contratto la sua volontà e saggezza per portarle infine ,in questioni materiali(come il caso riportato nel talmud,di un toro ,che ha incornato la mucca ecc…)attraverso le quali realizziamo la Torah e le Mitzvot. Con questa contrazione, il cervello umano è in grado di afferrare in qualche modo la Saggezza Superiore e attaccarsi a D-O … Per l’elevazione dell’anima di Raphael Levy Yossef ben R ‘Yitzchak z “l.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *